Regolamento Femminile

REGOLAMENTO 35° VANONI FEMMINILE

Il Gruppo Sportivo Dilettantistico CSI Morbegno in data 28 ottobre 2018 organizza a Morbegno (SO) il 35° Vanoni femminile, gara internazionale di corsa in montagna a staffetta a due elementi.  
pARTECIPANTI

Alla gara possono partecipare :

  • atleti\e italiani e stranieri tesserati\e per società affiliate alla FIDAL ed appartenenti alle categorie juniores, promesse, seniores e seniores master 35-40-45-50-55-ecc massimo 79 anni. per l’anno 2018. Le atlete straniere tesserate per società e federazioni affiliate alla IAAF dovranno essere in possesso dell’autorizzazione della propria federazione per gareggiare. Per le extra comunitarie oltre all’autorizzazione della Federazione dovranno avere il permesso di soggiorno.

  • Possessori di RUNCARD: possono partecipare cittadini italiani e stranieri limitatamente alle persone di età da 20 anni (1998) in poi, non tesserati per una società affiliata alla FIDAL né per una società straniera di atletica leggera affiliata alla IAAF in possesso di RUNCARD o MOUNTAIN TRAIL RUNCARD o RUNCARDEPS in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (inforuncard.com). N.B.: la tessera RUNCARD è rinnovabile. Sulla tessera RUNCARD è riportata la scadenza della stessa. Se il giorno della manifestazione, durante il controllo della tessera, viene rilevato che la stessa è scaduta. L’atleta NON può partecipare, salvo presentazione di ricevuta dell’avvenuto rinnovo online. La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per Atletica Leggera valido in Italia che andrà esibito in originale agli organizzatori. Copia del certificato medico andrà conservata agli atti della società organizzatrice di ciascuna manifestazione alla quale l’atleta in possesso di RUNCARD partecipa. Questi atleti\e verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus o accedere al montepremi.

    N.B. (valido per tutte le tipologie di partecipanti):
    – atleti\e tesserati\e per altre federazioni (es. Triathlon) non possono partecipare;
    – Certificati medici di idoneità agonistica riportanti diciture quali corsa, podismo, marcia, maratona, triathlon, mezza maratona, ecc. non sono validi ai fini della partecipazione;
    – certificati medici di idoneità agonistica per altri sport non sono validi per la partecipazione.

  • Altete/i italiani e stranieri tesserati/e per Società di Ente di promozione Sportiva (disciplina atletica leggera) che hanno sottoscritto la convenzione con la Fidal, solo se in possesso di RUNCARD-EPS in corso di validità (data di validità non scaduta). Sulla tessera dell’Ente dovrà essere chiaramente indicato Atletica leggera e anno 2018. N.B. dovranno presentare in originale il certificato medico di idoneità agonistica riportante la dicitura “Atletica Leggera”, di cui sarà consegnata una copia agli organizzatori. Queste/i atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica di gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere al montepremi in denaro e/o generici buoni valore.

  • I possessori di RUNCARD Italiani e stranieri residenti all’estero. Possono partecipare cittadini italiani e stranieri limitatamente alle persone di età da 20 anni (1998) in poi, non tesserati per una Società affiliata alla Fidal ne per una Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla IAAF, né per una società affiliata (disciplina Atletica Leggera) ad un ENTE di Promozione Sportiva convenzionata con la FIDAL in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (infouncard.com).N.B. la tessera RUNCARD è rinnovabile. Sulla tessera RUNCARD è riportata la scadenza della stessa. Se il giorno della manifestazione , durante il controllo della tessera, viene rilevato che la stessa è scaduta, l’atleta NON può partecipare, salvo presentazione di ricevuta dell’avvenuto rinnovo online. La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per ATLETICA LEGGERA valido in Italia. Possono inoltre presentare certificato medico emesso nel proprio paese, ma conforme agli esami diagnostici previsti dalla normativa italiana per poter svolgere attività agonistica, che andrà esibito in originale, lasciandone copia agli organizzatori. Conformemente ai dettami di legge vigenti (D.M. 18\02\1982) coloro che praticano attività sportiva agonistica devono sottoporsi preventivamente e periodicamente al controllo dell’idoneità specifica dello sport, La normativa italiana richiede che i soggetti interessati devono sottoporsi ai seguenti accertamenti sanitari:
  • - VISITA MEDICA
    - ESAME COMPLETO DELLE URINIE
    - ELETROCARDIOGRAMMA A RIPOSO E DOPO SFORZO
    - SPIROGRAFI
    Tutte le dichiarazioni a i referti degli esami devono essere autentici e conformi agli originali. Copia del certificato medico andrà conservato agli atti della società organizzatrice di ciascuna manifestazione alla quale l’atleta in possesso di RUNCARD partecipa. Queste\i atlete\i verranno inseriti nella classifica della gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere al montepremi in denaro e\o generici buoni valore. I partecipanti alla manifestazione possono essere sottoposti a controlli antidoping. Sono altresì soggetti alle disposizioni previste per l’articolo 25 delle presenti Norme, qualora già sottoposti a sospensione disciplinare.

    NON POSSONO PARTECIPARE (valido per tutte le tipologie di partecipanti):
    - atlete/i tesserate/i per altre Federazioni (es Triathlon);
    - atlete/i tesserate/iper società di Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI ma non convenzionati con la Fidal, che non abbiano sottoscritto la RUNCARD;
    Certificati medici di idoneità agonistica riportanti dicitura quali corsa, marcia, maratona, triathlon, mezza maratona, ecc. non sono validi ai fni della partecipazione;
    - Certificati medici di idoneità agonistica per altri sport non validi per la partecipazione: saranno accettati solamente quelli che riporteranno la dicitura “Atletica Leggera”

Il GGG può effettuare il controllo del tesseramento e dell’identità dell’atleta secondo quanto previsto dal Regolamento “Norme per l’organizzazione delle manifestazioni 2018 art. 8 e 9”. Qualora durante il controllo, un atleta risulti sprovvisto della tessera federale o ricevuta tesseramento on line, andrà compilata, da parte della società d’appartenenza dell’atleta, una dichiarazione di tesseramento.

La gara è internazionale individuale su un percorso di circa 5 km con dislivello 248 m. a salita e discesa, con partenza e arrivo nello stesso punto. La gara inizierà alle ore 11.00 del 28 ottobre 2018.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro le ore 12.00 del 26 ottobre 2018 (le modalità per iscriversi sono come per il TROFEO EZIO VANONI).

La quota di iscrizione è di euro 10,00 ad atleta. Il tempo massimo è il doppio della prima arrivata. Servizio spogliatoi e docce presso la palestra in piazza S. Antonio a Morbegno. Eventuali reclami dovranno essere presentati alla giuria di arrivo verbalmente in prima istanza e per iscritto al giudice d’Appello in seconda istanza accompagnati dalla quota di euro 100,00 entro 30 minuti dall’esposizione delle classifiche, se il reclamo sarà accettato l’importo verrà restituito.

Regole generali come per il TROFEO EZIO VANONI.